Enrico Boccioletti è un artista e art worker di stanza a Milano. La sua ricerca affianca invisibilità, presenze spettrali, percezioni soggettive e intimità – con il mutamento del desiderio, individuale e collettivo, in un contesto emotivo mediato da detriti tecnologici. Il suo lavoro include composizioni sonore, testi, oggetti, immagini e interventi ambientali. Mostre recenti e future includono: ZKM, Karlsruhe; La Quadriennale di Roma, Roma; Material Fair, Città del Messico; Operativa Arte Contemporanea, Roma; Carroll/Fletcher, Londra; Live Arts Week, MAMbo, Bologna; assieme ad altre esposizioni private.